Calendar Girls

Eligio, ci siamo sentiti spessissimo, ci siamo confidati nelle nostre diverse profondità, il tempo è ancora un contenitore di tutto questo. “. Elena
– messaggio per Eligio –
Benedizione di Padre Pio

Calendar-Girls_miniCalendar Girls

Film di genere: commedia

no alla pirateria sui film, rispettiamo l’arte di tutti.

SINOSSI
Un film di : Nigel Cole CON John Alderton, Annette Crosblie, Linda Bassett, Julie Walters, Helen Mirren – Tratto da : Basat o sulla storia vera di un gruppo di donne dell’Yorkshire – Durata mn. 108’ – Granbretagna 2003 – musica composta da Patrick Doyle – Distributore: Touchstone Pictures uscito 26 settembre 2003

Commento di Maria Cristina Buoso

Il film e’ tratto da una storia vera, accaduta nel 1999, che ruota attorno a due amiche e alla morte per leucemia del marito di una di loro. Il dolore della perdita, viene affrontato con il desiderio di fare qualcosa per ricordarlo. La scelta cade sull’acquisto di un divano per la sala d’aspetto dell’ospedale. Come raccogliere i fondi necessari? Ed ecco l’idea, un calendario in cui dovranno posare nude.

La forza di questo film è nella naturalezza con cui queste donne, non più giovanissime, oseranno togliersi i vestiti e lanciare il loro messaggio contro l’ipocrisia sociale. Si sente che c’è tra loro una profonda e sincera amicizia ma anche la necessitò di fare qualcosa per una buona causa e anche per loro stesse. L’avanzare dell’età, fa spesso dimenticare che dietro alla persona c’è sempre un individuo che non ha ancora rinunciato alla sua vita.

La prima parte, ha la leggerezza dei film precedenti del regista, che perde nella seconda parte. Ho avuto la sensazione che fosse meno ironico e che la narrazione fosse un po’ più pesante, persa nei soliti luoghi comuni.

Un film gradevole se si vuole sorridere un po’.

Buona Visione.